L’intelligenza di una cucina

L’intelligenza di una cucina

Download PDF

Dal 27 al 29 novembre  si è svolto a Bologna un convegno nazionale sulle ICT (Information and communication technology) e la disabilità. Noi, dell’Associazione E-lsa Onlus, ci siamo stati. Quest’anno abbiamo visto e provato moltissime novità che vi racconteremo in una serie di articoli.
Oggi vogliamo proporvi un articolo dedicato ad ERGOKITCHEN una cucina studiata per rendere accessibile la preparazione di piatti anche quando la salute fisica rende difficile cucinare.

Siamo stati colpiti dall’innovazione, dalla creatività e dal desiderio di rendere più semplice possibile l’utilizzo di una cucina.
utilizzo con carrozzella LAVASTOVIGLIA
Il piano di lavoro si regola all’altezza desiderata e può memorizzare più posizioni richiamabili attraverso una  pulsantiera integrata; la vasca, allargata e di profondità ridotta premette l’utilizzo anche da parte di persone in carrozzina. Queste caratteristiche facilitano l’utilizzo quotidiano della cucina per le persone con limitazioni funzionali.
La cucina è dotata di lavastoviglie e di forno posizionati in modo da essere facilmente accessibili. Il fornello ad induzione, semplice da utilizzare garantisce elevati standard di sicurezza annullando il pericolo di incendio e riducendo sensibilmente quello di scottature.
La struttura, realizzata con materiali ecologici, non necessita di una parete portante e si adatta a tutta la famiglia o la comunità presso cui è installata.
I pensili, grazie ad un meccanismo telecomandato, possono scendere al livello desiderato dall’utente e sono organizzati in modo da rendere agevole prendere e riporre stoviglie e altri oggetti. infine il miscelatore dell’acqua ha una doccetta estraibile che consente di riempire una pentola già posizionata sul fornello.
Speriamo che questo articolo possa essere utile a tutte le persone con disabilità che non vogliono rinunciare alla propria indipendenza in cucina ed in particolare agli utenti del progetto PRO.V.I. che finanzia anche ausili finalizzati al potenziamento dell’autonomia domestica.

Comments

comments

Lascia un commento