Social Books Archilabò – Un supporto per una didattica speciale

Social Books Archilabò – Un supporto per una didattica speciale

Download PDF

Cos’è un Social Book? A cosa vi fa pensare?

Negli ultimi anni, la tecnologia è sempre più presente nelle nostre vite e corriamo il rischio di sacrificare le relazioni con le persone che ci stanno accanto.

Nell’edizione del 2014 di Handimatica abbiamo conosciuto il progetto Social Books della Cooperativa Sociale Archilabò che propone un interessante modello d’interazione tra tecnologia per la didattica e lezione tradizionale.

In Italia il 3% della popolazione in età evolutiva è dislessico, forse, ciò significa che è necessaria una didattica mirata a superare tali difficoltà.

Archilabò propone il concetto del Social Book come supporto per una didattica speciale, creando con gli insegnanti e gli studenti materiali didattici multimediali e interattivi, condivisi gratuitamente online di settimana in settimana nel corso dell’anno scolastico.

Come funziona precisamente?

 

 

fasi-social-booksUn educatore alla multimedialità attiva una piattaforma didatticaonline su cui caricare i materiali realizzati e mostra alla classe il funzionamento dell’app di progetto.

Un facilitatore grafico affianca in aula l’insegnante al fine di tradurre la lezione in una sintesi visiva, messa a disposizione di tutti gli alunni, con DSA e non.

A partire dalla sintesi visiva, un tutor dell’apprendimento e un piccolo gruppo di alunni con DSA appartenenti alla classe compongono un testo ad alta leggibilità, pubblicato sulla piattaforma didattica dedicata. Alla fine dell’anno si potrà costruire un testo con tutte le lezioni che sono state raccolte; questo verrà arricchito di applicazioni multimediali e interattive finalizzate a migliorare e verificare gli apprendimenti degli alunni e potrà essere utilizzato successivamente da altre classi. Il Social Book offre anche il vantaggio di integrare applicazioni multimediali finalizzate a migliorare e verificare gli apprendimenti degli alunni.

Comments

comments

Lascia un commento